La paura non esiste, se ci ragioni

Ho sognato il mare e io che non riuscivo a nuotare. Ho sognato che quel mare era cieco e nero, così nero che chissà quale bestia feroce nascondesse sotto. Oppure era nero perchè putrido di petrolio, come quel maledetto che uccise Kengah de “La gabbianella e il gatto”.  Dopo iniziali momenti di panico, in cui […]

Read More La paura non esiste, se ci ragioni